Raccolta firme contro abbattimento Padiglioni Ospedale
  • M5S Varese
  • Posted
  • Letto 12402 volte

Raccolta firme contro abbattimento Padiglioni Ospedale

Di seguito le espongono, istanze che sono ben lontane da quanto i Dirigenti dell’ Ospedale e la Giunta Comunale proclamano.

Siamo convinti che bisogna sempre ricordare che il padiglione Dansi e la Geriatria sono il risultato di una donazione e che la memoria dei cittadini di Varese va sempre rispettata.

Dobbiamo sempre tributare gratitudine a quei benefattori il cui nome è scritto nel libro d'oro dell'Ospedale e della Città.

Il tema cruciale della Sanità di Varese e Provincia non sono I posti auto, bensì i posti letto che vengono sempre taciuti.

In passato i posti letto erano 1600 mentre , oggi   sono solo 500 : ci correggerà l'Amministrazione dell'Ospedale se non è perfetto il numero.

Cogliamo l'occasione per chiedere formalmente che l'Amministrazione dell’Ospedale renda pubbici i dati oggettivi della graduale, inarrestabile erosione dei posti letto

Sulla Prealpina articoli sulla "Cittadella" e quello del "Tutto esaurito in Pronto Soccorso”, sono   sulla stessa pagina e questo sta a dimostrare in modo inconfutabile come la necessità di poter avere nuovi posti letto sia oggi impellente.

Tutta la chirurgia di elezione viene sospesa frequentemente, come mai ?

La vita del magnifico esemplare di liquidambar ( annoverato tra le piante monumentali italiane ) , del vicino platano e del cedro argenteo viene incoscientemente messa a rischio dalla demolizione di geriatria, ma sembra che questo fatto non interessi a nessuno , viene liquidato per soli 16.000,00 € da spendersi per < monitoraggi > di una fine pressochè sicura.

Ai cittadini non importa poi molto dei posti auto.

Il Comune dov'è e in proposito,cosa fa?

La risposta è : < Nulla >! .

Per finire nessuno mai riferisce dei costi,ad esempio:

-      I costi a origine del grande monobloccone, del piccolo monoblocchino (day center 1), dei denari spesi fino ad oggi per arrivare a questo numero di posti letto?

-      I costi del secondo futuro monoblocchino (day center 2)?

-      I costi di demolizione e di smaltimento compresi I rifiuti specialissimi che talvolta finiscono costosamente in Germania oppure , altre volte , in qualche fondo stradale?

-      I costi di demolizione della nostra amata Geriatria,della nostra elegante Santa Maria, quelli degli interventi edili negli ultimi dieci anni nella Santa Maria che verrà a rasa al suolo per farne un bel prato dove si potrà forse fare qualche attività ludica,come nei medicalcenter americani?

G.d.L. Ospedale - Movimento 5 Stelle Varese

LETTERA INVIATA AL MINISTRO


Egr. Sig. Ministro,

i cittadini di Varese

letta l’istanza presentata al Comune di Varese in data 17/01/18 dal Direttore Generale della Azienda Ospedaliera di Varese recante un progetto per la demolizione di tre edifici (Padiglione Cattaneo-ex Geriatria , Padiglione Santa Maria e Padiglione Dansi Boffi ) e loro ricostruzione per realizzare radiologia ambulatoriale e Mammografia , Centro Prelievi e Senologia, Oculistica e Ambulatori di Ortopedia e Odontostomatologia , progetto poi integrato in data 11/04/18 e definitivamente approvato dal Comune di Varese in data 26/04/18

considerato

che i reparti che troveranno collocazione nell’erigendo Day Center 2 sono già ospitati nei padiglioni da demolire esclusi Oculistica e Odontostomatologia

che oggi si registra una carenza di posti letto, di medici ed infermieri che costringe anche persone anziane a dover restare sui letti del Pronto Soccorso per diversi giorni prima di poter essere accolta nelle strutture ospedaliere pubbliche

con la presente raccolta firme Le chiedono

di voler riconsiderare la decisione di finanziare la demolizione dei seguenti padiglioni :

1. il Pad. Santa Maria che ha già oggi al suo interno ambulatori di ortopedia , radiologia , Centro Prelievi     recentemente ristrutturati   nonché sale chirurgiche per farne un prato ;

2. il Pad. Dansi Boffi per ricostituire nuovamente il reparto Dialisi già esistente e funzionante e ricavare anche un parcheggio a raso di 27 posti auto;

3. Il Pad. Cattaneo ex Geriatria che, abbandonato da 11 anni dall’Ospedale , ha 120 posti letto ed è il risultato della donazione di una famiglia Varesina .

Il tutto si tradurrebbe in un risparmio di circa € 17,2 milioni che potrebbero essere spesi per adeguare le strutture esistenti a ricevere Oculistica e Odontostomatologia ed anche ad assumere nuovi Medici ed infermieri per tutta la Provincia di Varese.

Con stima

 

Ultima modifica il Sabato, 04 Agosto 2018 11:55
(0 Voti)